E’ stato rinnovato ed aggiornato il protocollo di intesa tra Azienda Usl Umbria 2 e Centro di selezione e reclutamento nazionale dell’Esercito che prevede importanti novità nella formazione del personale, nella collaborazione, avviata sin dal 2012 e consolidatasi nel tempo, tra operatori sanitari e specialisti delle due amministrazioni e persino nella logistica.

A firmare l’accordo sono stati il direttore generale dell’Azienda Usl Umbria 2, Imolo Fiaschini, e il comandante del Centro di selezione, Emmanuele Servi. L’Azienda Usl Umbria 2 consentirà anzitutto la partecipazione gratuita di tutto il personale sanitario militare agli eventi formativi Ecm. Fornirà inoltre al Centro, che esegue oltre 75mila visite mediche all’anno, alcune professionalità, chiamate ad operare in caso di necessità. Il Centro di selezione garantirà, fra l’altro, la disponibilità di ufficiali medici negli ambulatori specialistici della Usl Umbria 2 per l’abbattimento delle liste di attesa.