Ricorda le vittime del bombardamento alla scuola Maestre Pie Venerini la lastra commemorativa apposta dall’amministrazione comunale di Amelia in Piazza 25 gennaio 1944. In quella data, durante un bombardamento mirato verso il ponte sul Rio Grande, per errore alcune bombe caddero sulla scuola provocando 17 vittime: 12 alunne, la direttrice Jole Orsini, un operaio e 3 suore. Proprio alla direttrice fu intitolata la scuola una volta ricostruita. Gli ordigni, raccontano le cronache del tempo, colpirono anche la chiesa di Santa Elisabetta che dopo la ricostruzione fu intitolata a Santa Lucia.