“Casi di influenza sotto controllo in Umbria. Nonostante un aumento degli accessi nei pronto soccorso (15-20%) e dei ricoveri in alcuni reparti di medicina generale per le situazioni più critiche (10%) – ha spiegato l’assessore umbro alla salute Luca Barberini – il sistema assistenziale regionale sta gestendo senza particolari problemi l’incremento del carico di lavoro, grazie a un potenziamento di attività e servizi”.

“Negli ultimi giorni – ha aggiunto – c’è stato un aumento del numero dei casi di influenza in tutte le classi di età, in particolare bambini e anziani, con un livello in linea con i dati nazionali”.