L’antico ingresso alla città medievale di Porta della Pietra, a Narni, verrà recuperato con un progetto di riqualificazione da 100mila euro finanziato dal Gal ternano a valere su fondi Ue tramite apposito bando. A darne notizia è l’amministrazione comunale narnese che aveva presentato la proposta per ricostituire l’antico sentiero che dal centro storico porta fino al fiume e alle Gole del Nera tagliando la rupe su cui sorge la città.

L’intervento prevede anche la ristrutturazione dell’antica porta della Pietra rifunzionalizzando uno degli ingressi storici del centro medievale. Il sentiero si collegherà al percorso ciclo-pedonale delle Gole del Nera e sarà equipaggiato anche con dispositivi anti barriere architettoniche. Nel progetto del Comune di Narni è prevista, inoltre, la predisposizione della segnaletica turistica, secondo quanto previsto dalla Regione dell’Umbria.