Erano stati trovati abbandonati lo scorso agosto nelle campagne di Montefranco. Ora, grazie all’interessamento in prima persona del sindaco Rachele Taccalozzi, avranno una nuova famiglia in Toscana. Protagonisti della vicenda a lieto fine sono sei cagnolini, vittime di presunti maltrattamenti, affidati a tre persone residenti all’Isola d’Elba. E’ stato lo stesso sindaco di Montefranco a consegnare loro i cuccioli. “La legge regionale umbra – spiega – prevede che debba esserci passaggio diretto tra ente proprietario e adottante, per cui io stessa – ha detto – ho trasportato i cuccioli fino a Livorno, dove c’è stata la consegna alle nuove proprietarie e la speranza di una nuova vita per i cani. Per il Comune di Montefranco  - ha detto ancora il sindaco – è una grande soddisfazione”.