Stessa lunghezza d’onda per Federfarma e Regione Umbria in tema di vaccini. Il tema particolarmente delicato e di straordinaria attualità riguardante il Decreto Legge in materia di prevenzione vaccinale, recentemente entrato in vigore, trova, infatti, piena convergenza tra il sindacato regionale dei farmacisti e la massima istituzione umbra. Secondo i due enti, informare la cittadinanza è l’assoluta priorità, ed in questo le farmacie rappresentano dei punti di incontro a dir poco preziosi per fugare ogni dubbio. “In farmacia – spiega il Presidente di Federfarma Umbra, Augusto Luciani – dialoghiamo quotidianamente con i cittadini e ci impegniamo sui grandi temi della prevenzione. Per questo – ha aggiunto – le farmacie italiane partecipano con entusiasmo a questa grande battaglia culturale in favore delle vaccinazioni, contro pregiudizi e falsi miti”.