Il 20 giugno si celebra in tutto il mondo la Giornata del Rifugiato, istituita nel 2000 come occasione per ricordare la condizione di milioni di persone in tutti i continenti costrette a fuggire dai loro Paesi e dalle loro case a causa di persecuzioni, torture, violazioni di diritti umani, conflitti. In Italia è attivo dal 2001 il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAR) che è composto dalla rete degli enti locali che, con il prezioso contributo delle realtà del terzo settore, realizzano interventi di accoglienza per quanti arrivano sul territorio italiano in cerca di protezione internazionale. A Terni il progetto territoriale di accoglienza è attivo dal 2006 e dal 2014 è realizzato dal Comune di Terni, in qualità di capofila della Zona Sociale n° 10, insieme a Arci Solidarietà Terni, Arci Terni, Associazione di volontariato “San Martino” e Associazione “Laboratorio Idea” per le categorie ordinari e minori stranieri non accompagnati. Le stesse associazioni gestiscono anche un progetto che riguarda la categoria vulnerabili/disagio mentale, insieme alla Cooperativa Sociale “il Cerchio”. Gli interventi di accoglienza realizzati a Terni sono finalizzati a facilitare i percorsi di inserimento socio-economico di richiedenti asilo e rifugiati. A Terni è garantita l’accoglienza a circa duecento persone, con servizi di orientamento, informazione e accompagnamento verso la riconquista di un’autonomia perduta e con l’obiettivo di rinforzare le opportunità di integrazione delle persone. L’accoglienza di richiedenti asilo e rifugiati nella nostra città è uno strumento per esprimere la nostra solidarietà a quanti sono stati costretti a lasciare il loro Paese; accogliere i migranti forzati ci offre, al tempo stesso, un’opportunità per ribadire la centralità dei diritti umani, nonché un’occasione di sviluppo, arricchimento e crescita per la nostra comunità cittadina.

Per la Giornata del Rifugiato 2017 sono stati organizzati i seguenti eventi tra Terni, Narni e la Valnerina. Questo il programma:

Mercoledì 21 Giugno presso la BCT (Biblioteca Comunale Terni) – Terni

ore 17,00 Presentazione “Linee Guida per la buona accoglienza di Arci Nazionale”

Partecipano

Filippo Miraglia -Vice Presidente Arci Nazionale

Francesca Malafoglia -Vicesindaco Comune di Terni

Emanuele D’Amico – Capo di Gabinetto Prefettura di Terni

Daniela di Capua – Direttrice del Servizio Centrale dello Sprar

Francesco Venturini – Presidente Associazione “San Martino”

Francesco De Rebotti – Presidente ANCI Umbria

Coordina

Francesco Camuffo – Presidente Arci Terni

La sera, in Piazza della Repubblica, dalle ore 19,00 azione performativa “nel mare di mezzo…” a cura di Progetto Mandela

Venerdì 23 Giugno presso Palazzone Viale Brin – Terni

dalle ore 17,00 Fuori tutto/dentro tutti!

Inaugurazione “Ricicleria” di Arci Terni

“Mi metto nei tuoi panni”- Shooting fotografico

 

Domenica 25 Giugno

Castel di Lago di Arrone – ore 20,00

Cena Multietnica e presentazione laboratori di falegnameria e apicoltura

Ferentillo – ore 18,00

“Porte aperte a Il Tiglio”, il progetto MNSA di Ferentillo incontra le famiglie volontarie e i tutori dei minori

 

Mercoledì 28 Giugno presso Circolo ARCI Ponte San Lorenzo – Narni

ore 17,00 “Il calcio a colori” Quadrangolare di calcio multietnico

 

Venerdì 30 Giugno presso Circolo ARCI Ponte San Lorenzo – Narni

ore 20,00 presentazione CD Interplay all’interno di “Festa Inn Ponte”