“Oggi inauguriamo due interventi importanti qui ad Arrone, la Piazza del Comune e la scuola. Per noi è una bella giornata, perché si tratta di due interventi importanti non solo per la cittá, ma per tutta l’ Umbria, perché l’ Umbria é anche la regione dei bellissimi centri storici, della natura, dell’ agroalimentare, della cultura e della spiritualità. Questa é l’immagine dell’Umbria all’esterno e anche in questi anni difficili la Regione non ha mai perso la capacitá di affiancare i piccoli Comuni”: lo ha detto stamani ad Arrone la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, intervenendo all’inaugurazione dell’istituto scolastico G. Fanciulli e di Piazza Garibaldi.

Per la scuola e la Piazza della città sono stati conclusi i lavori di sistemazione, in entrambi i casi realizzati anche grazie ad un finanziamento regionale: all’istituto Fanciulli sono stati realizzati interventi di messa in sicurezza, manutenzione straordinaria e miglioramento energetico, mentre a Piazza Garibaldi è stata rifatta la pavimentazione e sono stati realizzati i relativi sottoservizi.

In particolare, l’istituto Fanciulli necessitava di interventi urgenti, soprattutto sulle coperture piane, causa di infiltrazioni con evidente degrado degli intonaci esterni ed interni e danneggiamento delle elementi strutturali portanti in acciaio. Il contributo concesso direttamente dalla Regione ammonta a 139.842,62 euro a fronte di un importo complessivo dei lavori di 420 mila euro finanziati con fondi del CIPE trasferiti alla Regione.

La presidente Marini, nel corso della cerimonia di inaugurazione ha visitato l’ istituto e salutato i ragazzi e il personale della scuola con un’ aula didattica multimediale dotata di Lavagna Lim anche per l’ apprendimento delle lingue straniere La presidente si é soffermata proprio sul tema della digitalizzazione e sui fondi PON che permettono alle scuole e alle istituzioni statali di realizzare ambienti digitali:”un tema quello della digitalizzazione – ha detto la presidente – importante per tutta la comunitá”.

Subito dopo la visita alla scuola la presidente é intervenuta all’ inaugurazione di Piazza Garibaldi: “I piccoli comuni – ha detto la presidente – sono un tratto caratterizzante della nostra regione. Arrone é il pezzo di un ricco mosaico com’ é appunto il nostro territorio, che ha saputo portare avanti un percorso di riqualificazione di grande qualità anche grazie ad un lavoro di squadra tra le istituzioni per l’ interesse della comunitá. É quello che continueremo a fare anche con i comuni danneggiati dal sisma”.

L’intervento su Piazza Garibaldi rientra invece nell’ambito del PUC3 sovracomunale che interessa i Comuni di Arrone, Ferentillo, Montefranco e Polino.

Nello specifico gli interventi che interessano il programma economico nel complesso comportano un impegno economico di circa 1.298.000 mila euro di cui 700 mila assegnati dalla Regione per la realizzazione dell’intero Programma. Relativamente ad Arrone per la riqualificazione di Piazza Garibaldi é stato stanziato un importo totale di 240 mila euro di cui 223 mila a carico della Regione e 17 mila finanziati dal Comune. L’Accordo di Programma tra Regione Umbria e Comune è stato sottoscritto a gennaio 2015.