Riparte , a Terni, l’iter per il recupero e il restauro della Fontana di Piazza Tacito, con particolare riferimento al mosaico del catino. La giunta comunale, ha approvato il progetto di fattibilità per il distacco del mosaico esistente e per il suo rifacimento secondo i cartoni di Cagli. Una approvazione che consentirà ora agli uffici tecnici del Comune di definire il bando per l’individuazione dei progettisti che daranno luogo al progetto esecutivo vero e proprio. Un progetto che sarà pronto entro l’estate, indispensabile per poi procedere a un nuovo bando, quello definitivo, per l’assegnazione dei lavori. L’intervento complessivo – distacco del mosaico esistente, rifacimento del nuovo, circa 180 metri quadri di superficie – ha un costo di 856 mila euro.