Sono entrati in funzione quest’oggi, i tre nuovi ascensori installati da Rfi nella stazione di Terni, con l’obiettivo di renderla piu’ accessibile. Realizzati in vetro e acciaio sul primo, secondo e terzo binario, mettono in comunicazione l’atrio con il sottopasso lato Orte e con i binari due, tre, quattro e cinque.

L’intervento – dal costo di 350 mila euro – rientra nel piano per l’abbattimento delle barriere architettoniche e per il miglioramento della qualita’ dei servizi, piano che ha visto finora anche interventi di manutenzione straordinaria dello stesso sottopasso, l’installazione di un nuovo impianto di illuminazione a led e di una rampa a servizio dei disabili.