Sta per iniziare Umbria Jazz Spring realizzato grazie alla collaborazione di Comune, Regione, Fondazione di Partecipazione Umbria Jazz, Fondazione Carit ed Erg.
Umbria Jazz ritorna a Terni. Non con un evento isolato ma con festival di quattro giorni nel periodo di Pasqua e con una sua propria identità legata sia al periodo in cui si svolge che alla città.
Come è nella natura e nella storia di Umbria Jazz, si vogliono coniugare due aspetti: proporre buona musica e far crescere la conoscenza del jazz, da un lato; promuovere il territorio con il turismo di qualità, dall’altro.
Questo, in un momento difficile per l’Umbria, colpita dal terremoto e per di più penalizzata da una informazione non sempre accurata che ha avuto effetti negativi anche per aree che dal sisma non sono state nemmeno sfiorate.
Umbria Jazz ha messo fin da subito a disposizione la sua credibilità per dare una mano al territorio. L’idea è di presentare l’Umbria come una regione che conserva, anzi rafforza, la sua tradizionale immagine culturale con i grandi eventi.
Il festival di Primavera – edizione zero – si svolge dal 14 aprile (Venerdì Santo) al 17 (Pasquetta) e coniuga momenti di spiritualità legati alla Pasqua con altri più leggeri e più appropriati ad un clima di vacanza, ma il filo rosso che lega i diversi eventi è sempre quello della qualità. Si ascolterà jazz, sia italiano che americano, per puristi ma anche gospel, soul, canzone d’autore e altro ancora.

I biglietti per i concerti ternani si possono acquistare da New Sinfony (Galleria del Corso, 12) oppure online sul sito di Umbria Jazz, si può  accedere direttamente alla pagina del programma di Terni, oppure al botteghino online.

PROGRAMMA

VENERDÌ 14 APRILE ore 21:30
Chiesa di San Francesco
“ALTISSIMA LUCE”
Il Laudario di Cortona secondo Paolo Fresu e Daniele di Bonaventura
con Paolo Fresu, Daniele Di Bonaventura, Marco Bardoscia, Michele Rabbia
e l’Orchestra da Camera di Perugia e con il Coro Armonioso Incanto diretto da Franco Radicchia
(coproduzione Umbria Jazz arrangiamenti originali di Paolo Fresu e Daniele di Bonaventura
liberamente ispirati al “Laudario di Cortona”, XIII sec. d.C.)
SABATO 15 APRILE ore 12:00
Street parade in centro storico
FUNK OFF
ore 16:00
Auditorium Gazzoli
PIERO ODORICI TRIO “CONNECTION” feat. DARRYL HALL & ROBERTO GATTO
ore 17:30
Auditorium Gazzoli
CHICO FREEMAN PLUS+TET
ore 18:00
Street parade in centro storico
FUNK OFF
ore 21:00
Centro Multimediale, Teatro A
SAMMY MILLER & THE CONGREGATION
INCOGNITO
DOMENICA 16 APRILE ore 12:00
Street parade in centro storico
FUNK OFF
ore 16:00
Centro Multimediale, Teatro A
SAMMY MILLER & THE CONGREGATION
ore 17:30
CAOS, Teatro Secci
CHICO FREEMAN PLUS+TET
ore 18:00
Street parade in centro storico
FUNK OFF
ore 19:00
Caffè Bugatti
PIERO ODORICI TRIO “CONNECTION”
feat. DARRYL HALL & ROBERTO GATTO
ore 21:00
Cattedrale di Santa Maria Assunta
LONDON COMMUNITY GOSPEL CHOIR
ore 22:00
Centro Multimediale, Teatro A
INCOGNITO
ore 23:00
Street parade in centro storico
FUNK OFF
LUNEDÌ 17 APRILE ore 12:00
Street parade in centro storico
FUNK OFF
ore 13:00
CAOS, Ristorante FAT Jazz Lunch con
PIERO ODORICI TRIO “CONNECTION”
feat. DARRYL HALL & ROBERTO GATTO
ore 16:00
Cattedrale di Santa Maria Assunta
LONDON COMMUNITY GOSPEL
CHOIR
ore 16:30
CAOS, Teatro Secci
CHICO FREEMAN PLUS+TET
ore 18:00
Street parade in centro storico
FUNK OFF
ore 18:30
CAOS, Teatro Secci
SAMMY MILLER & THE CONGREGATION
ore 21:30
CAOS, Teatro Secci
PEPPE SERVILLO & DANILO REA