Si intitola “Pensieri sparsi” ed è una mostra di opere pittoriche, disegni e poesie realizzate nell’ambito del progetto “Arte in carcere”, della Caritas diocesana e associazione di volontariato San Martino, in collaborazione con la direzione della Casa circondariale di Terni, che verrà allestita da domani e fino al 15 aprile presso il Cenacolo San Marco.

L’inaugurazione è prevista alle 17, alla presenza del vescovo diocesano Giuseppe Piemontese, del direttore della Casa Circondariale di Terni Chiara Pellegrini e degli operatori e rappresentanti della polizia penitenziaria, del direttore della Caritas diocesana Ideale Piantoni, del presidente dell’associazione di volontariato San Martino Francesco Venturini, dei volontari che prestano il servizio in carcere e di alcuni detenuti autori delle opere a cui è stata data la possibilità di seguire la mostra durante l’intera settimana.

La mostra resterà aperta fino a sabato 15 aprile, dalle 10 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.30. Le opere potranno essere acquistate con una offerta in denaro e il ricavato sarà utilizzato per l’acquisto dei materiali per il laboratorio artistico, per le necessità del detenuto autore dell’opera e per un fondo comune.