“Le 63 nuove casette contiamo di consegnarle neigiorni della Pasqua”: lo annuncia il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno: cinque mesi dopo la grande scossa del 30 ottobre scorso, “si sta lavorando – dice – come il primo giorno dopo il terremoto. Le questioni da affrontare quotidianamente sono un’infinita’ e occorre dare risposte puntuali, a cominciare da quelle per l’emergenza abitativa”. I lavori di urbanizzazione per consegnare il nuovo villaggio,

realizzato a ridosso della zona industriale, procedono spediti, con i moduli abitativi gia’ tutti installati. Finora sul territorio di Norcia sono state consegnate 38 casette di legno e acciaio: 20 in citta’, in via XX Settembre, e 18 nella frazione di San Pellegrino. I container collettivi installati a Norcia sono cinque, ognuno puo’ ospitare 48 persone.

Sempre sul fronte edilizia, domani a Norcia sara’ inaugurata la nuova scuola elementare, grazie al progetto della Fondazione Francesca Rava Nph Italia Onlus e finanziato da una raccolta fondi di Coop Centro Italia e Unicoop Firenze.