Continua negli anni l’attività benefica dell’associazione “Gli Amici di Max”: questa mattina al “Santa Maria” di Terni, i ragazzi dell’associazione con il testa il presidente Maurizio Valeriani, hanno donato una lampada scialitica al reparto di Radioterapia oncologia, diretto dal dottor Ernesto Maranzano. La lampada serve per illuminare il “campo operatorio” in modo omogeneo evitando le ombre.
L’acquisto dello strumento da parte degli “Amici di Max” si è reso possibile grazie al ricavato degli eventi organizzati (pranzi, concerti, aperitivi) nel corso di questi anni trascorsi senza l’amico di sempre, Massimiliano Di Pietro, sempre vivo nel cuore di chi lo ha conosciuto.
A fare gli onori di casa questa mattina, oltre a parte del personale del reparto, anche il dottor Fabio Trippa.
La lampada scialitica donata all’ospedale di Terni (già testata dall’azienda produttrice e perfettamente funzionante) ha avuto un costo di 8.240,00 euro.
Intanto, domenica 26 marzo dalle ore 12.00 presso il caffè Bugatti di via Fratini a Terni, si terrà la tradizionale festa del tesseramento dell’associazione con un aperitivo/pranzo preparato dagli chef da sempre vicini agli “Amici di Max”. Il costo totale per la partecipazione sarà di 20 euro: 10 per la tessera e 10 per mangiare e bere tutti insieme nel ricordo del nostro Amico.