Il Presidente dell’INGV Carlo Doglioni e l’Assessore al Turismo del Comune di Assisi si sono telefonicamente confrontati, dopo le dichiarazioni dell’Assessore Guarducci di questi giorni. “Come Istituto siamo disponibili a incontrarci quanto prima con il Comune di Assisi nella persona dell’Assessore Guarducci, al fine di evitare che la comunicazione degli eventi sismici possa dare indicazioni che possano essere fraintese da chi non può verificare la latitudine e longitudine che viene data con precisione nei comunicati della localizzazione epicentrale – ha dichiarato il Presidente dell’INGV Carlo Doglioni -”.

“Ci ha fatto estremamente piacere ricevere la telefonata del Presidente Doglioni e la disponibilità dell’Istituto nel collaborare – ha dichiarato l’Assessore Guarducci – in casi di urgenza come questi, è la soluzione più efficace. Quella che doveva essere una protesta si è trasformata in un dialogo costruttivo”. l