L’attività didattica delle scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado del territorio comunale ternano, compresa l’alta formazione, è sospesa sino a sabato 21 gennaio compreso. Le lezioni quindi, salvo diverse disposizioni, riprenderanno lunedì 23 gennaio. Il Comune di Terni ha predisposto un’ordinanza in tal senso. La sospensione è dovuta alla necessità da parte dei tecnici comunali di effettuare la verifica della agibilità. “Alla luce degli eventi sismici di questa mattina – spiega l’assessore alla Protezione Civile Stefano Bucari – abbiamo disposto un nuovo ciclo di controlli e verifiche sullo stato degli edifici scolastici comunali, con l’obiettivo di avere un quadro aggiornato della situazione. Eventuali situazioni di inagibilità saranno prontamente segnalate alle autorità scolastiche e alle famiglie degli alunni”.