Ha preso il via questa mattina, a Terni, il piano delle potature concordato tra Comune e Agenzia Forestale della Regione, nell’ambito del protocollo di intesa firmato tra i due enti per la cura del patrimonio arboreo cittadino.

La cifra disponibile al momento è di 130 mila euro che serviranno per potare circa 500 alberi secondo un elenco di priorità predisposto dall’ufficio comunale gestione verde pubblico in base alle segnalazioni dei cittadini e ai sopralluoghi effettuati. Il piano complessivo prevede la potatura di 1.164 piante.

I lavori di potatura sono iniziati in via del Cassero. Interesseranno 51 lecci e verranno conclusi il 19 gennaio. A seguire sarà la volta dei 37 platani di via Aleardi. La conclusione del primo stralcio di potature è previsto per il mese di marzo.