Non che ce ne fosse bisogno. Ma la conferma del freddo intenso di questi giorni giunge dallo spettacolo, davvero inusuale, fornito dalla Cascata delle Marmore dove, proprio a causa delle bassissime temperature, l’acqua si è ghiacciata in diversi punti, consentendo la formazione delle stalattiti. Alcuni appartenenti a “165 Marmore Falls”, l’associazione che gestisce la cascata, hanno spiegato come la temperatura sia arrivata a scendere fino a cinque gradi sotto lo zero, con la conseguente formazione di ghiaccio su molti sentieri che si trovano a ridosso dell’imponente salto d’acqua. La cascata rimane comunque regolarmente aperta regolarmente ai visitatori, che dovranno prestare, però, una maggiore attenzione nei tratti piu’ ghiacciati.