Ammonta ad oltre un milione di euro il parco progetti, approvato dall’amministrazione provinciale di Terni, per sistemare i tratti più danneggiati su circa dieci chilometri di strade dove verranno eseguiti approfonditi lavori di regolarizzazione delle carreggiate e di stesa di nuovo tappeto di asfalto per elevare gli standard di sicurezza e ripristinare le normali condizioni di percorribilità.

Quattro i progetti varati e finanziati con fondi statali ex Anas: il primo da 300mila euro riguarda le SP 49 (Allerona e Allerona Scalo), 51 Della Sala (sempre Allerona), 61 San Venanzo-Fratta Todina e di San Venanzo. Il secondo progetto, da 250mila euro, vedrà intereventi sulle SP 45 (Castel Giorgio- Castel Viscardo), 99 Dell’Aeroporto (Orvieto) e 56 Sferracavallo (Orvieto). Il terzo, da 200mila euro, riguarda le SP 18 Calvese (Narni), 6 Magliansabina (Calvi dell’Umbria), 79 Ternana a Marmore e 16 Stronconese. Il quarto, di circa 330mila euro, interessa infine le SP 10 Teverina (Baschi), 93 Montecchio e Baschi, 31 Giove e Amelia e 8 Amelia-Orte.

La Provincia di Terni, ha anche terminato i lavori di rifacimento dell’asfalto sulla SP 113 Tiberina tra i comuni di Avigliano Umbro, Montecastrilli, Acquasparta e San Gemini. In seguito alla chiusura del cantiere è stata revocata l’ordinanza che stabiliva il limite di velocità a 40km/h ristabilendo quello a 60.