Taglio del nastro, questa mattina, per la nuova palestra della scuola “Aldo Moro”, in Via Pascarella, a Terni. L’intervento, a carico del Comune, è costato 97 mila euro. All’incontro, al quale hanno presenziato gli studenti, hanno partecipato – tra gli altri – gli assessori comunali Stefano Bucari e Tiziana De Angelis e la dirigente scolastica Angela Paletta.

“La realizzazione della struttura – spiega una scheda pubblicata dal Comune di Terni – ha lo scopo di dotare il plesso scolastico Aldo Moro di uno spazio idoneo da utilizzare per attività ludico-ricreative e motorie. La palestra è posizionata sopra il pavimento in cemento di un campo polivalente e corredata da uno spazio accessorio che prevede un tunnel di collegamento con il complesso principale. Il blocco degli ambienti accessori determina la saldatura spaziale con l’edificio scolastico esistente, ma da esso strutturalmente separato. Il piano di sedime del campo polivalente ha un ingombro di m. 18,00×30,00, su una parte di tale piano si innalza la struttura che ha dimensioni di m. 12×20. La struttura è stata realizzata con archi reticolari a traliccio in acciaio e manto di copertura in doppio telo ventilato di poliestere spalmato in PVC, completa di nuova pavimentazione, illuminazione interna e impianto di riscaldamento composto da un generatore d’aria calda. L’opera è stata finanziata con mutuo a tasso zero concesso dal Credito Sportivo a seguito di un bando nazionale finalizzato alla realizzazione di spazi sportivi scolastici a cui il Comune di Terni ha partecipato con apposito progetto il quale è stato ammesso a finanziamento. La somma complessiva spesa per l’esecuzione dell’intervento ammonta a 97.343,35 euro”.