Prosegue il dialogo e la collaborazione tra il Comitato di coordinamento per la prevenzione dei reati di truffa – in particolare quelli di natura finanziaria – e l’Università della Terza Età. Il Comitato, istituito dal Prefetto Angela Pagliuca, ha presentato la brochure realizzata dalla Prefettura di Terni con il contributo dell’ABI e delle Forze dell’Ordine contenente informazioni, suggerimenti buone prassi e consigli utili per prevenire le truffe. L’incontro, che si è tenuto a Palazzo Gazzoli, ha suscitato notevole interesse con un efficace confronto dialogico nell’ottica che la prevenzione è sempre più determinante per la tranquillità del cittadino. La voce dei presenti, che hanno apertamente mostrato di apprezzare l’iniziativa, conferma, che per migliorare la sicurezza territoriale, soprattutto quella percepita, si legge in una nota della Prefettura, è necessario porre in essere ogni iniziativa che possa rispondere ai bisogni e alle richieste della comunità. Le persone anziane sono spesso le vittime privilegiate dai truffatori ed è pertanto necessario metterle in guardia e fornire loro idonei strumenti per difendersi.