Celebrata, nella Cattedrale di Terni, la festa della Virgo Fidelis patrona dell’Arma dei Carabinieri, presieduta dal Vescovo Giuseppe Piemontese, concelebrata dal cappellano militare don Aldo Nigro e dal parroco don Carlo Romani, alla presenza delle autorità civili e militari della provincia, del vicepresidente della Regione Fabio Paparelli, del prefetto vicario Andrea Gambassi, del questore Carmine Belfiore, del procuratore capo della Repubblica Tribunale di Terni Alberto Liguori, del generale Francesco Benedetto comandante Legione Carabinieri Umbria, del comandante provinciale dei Carabinieri di Terni colonnello Giovanni Capasso, dei militari della compagnia Carabinieri di Terni e delle rappresentanze di carabinieri in congedo, delle vedove e gli orfani dell’Arma.

La festa della patrona dell’Arma dei Carabinieri, celebra l’affidamento dell’Arma alla Madonna “Virgo Fidelis”, ispirata alla fedeltà che è caratteristica dell’Arma dei Carabinieri che ha per motto: “Nei secoli fedele”. Nel corso della celebrazione è stato ricordato dal colonnello Capasso il 75° anniversario della Battaglia di Culqualber” e la “Giornata dell’Orfano”.