E’ prevista per domani mattina la regolare riapertura delle scuole nei comuni del territorio rimaste chiuse precauzionalmente oggi, su disposizione dei sindaci, a causa del terremoto avvertito anche in provincia di Terni. I sopralluoghi svolti e le verifiche effettuate hanno dato esito negativo non evidenziando criticità tali da consigliare l’allungamento del periodo di chiusura. L’assenza di danni alle strutture ha permesso alle amministrazioni comunali di confermare la sussistenza degli standard di sicurezza per studenti ed insegnanti.