Lusinghiero successo per la Fiom alle votazioni per il rinnovo della Rsu della Savit di Terni, azienda metalmeccanica con varie sedi sul territorio umbro, che si occupa delle manutenzioni per il servizio di trasporto pubblico regionale.

La consultazione si è tenuta ieri e l’altro ieri.

Il sindacato di categoria della Cgil, ha infatti ricevuto circa il 75% dei voti dei lavoratori, confermandosi quale prima organizzazione sindacale in azienda ed incremendando la propria rappresentanza che passa, così, da 3 a 4 delegati, su 5 totali. “Un risultato frutto dell’impegno costante dei nostri rappresentanti in azienda – sottolineano dalla Fiom di Terni e Perugia – che ci impegna ulteriormente a proseguire nella difesa dell’occupazione e dello sviluppo di un’azienda che rappresenta un’eccellenza nel settore delle manutenzioni prevalentemente degli autobus”.