Nella foto Maria Sole, vincitrice della Categoria Baby del Cantagiro 2016

Si è conclusa domenica 9 ottobre l’edizione 2016 del Cantagiro.

L’ultimo atto della Kermesse più itinerante d’Italia  è stato dedicato ai più giovani:  la Finalissima Nazionale della Categoria Baby e Junior.

La settimana di Fiuggi, è terminata domenica  con la vittoria di una giovanissima umbra, la gualdese (di  Gualdo Tadino) Maria Sole Fazi che con un’esibizione impeccabile del brano  “And i’m telling you” di Jennifer Hudson, ha convinto pubblico e giuria; insieme al talento  di casa nostra,  di appena 9 anni, sul gradino più alto del podio  della Categoria Baby , è salita anche Aurora Trucco dalla Liguria.

Soddisfazione anche per Irene Massani, di Amelia (Tr), protagonista nella stessa serata della Finalissima Nazionale della Categoria Junior (10-13 anni). La vittoria in questa seconda categoria è andata a Nicolas Palmarini dalla Sicilia, che con il suo inedito, la sua chitarra e la sua armonica, ha scaldato platea e galleria del Teatro Comunale di Fiuggi.

La spedizione umbra alle Finali Nazionali di Fiuggi, oltre ai già citati protagonisti della giornata di domenica, ha visto esibirsi sul palco della Finalissima Nazionale di sabato 8 ottobre, quella dedicata ai più grandi, quella che annoverava in giuria personaggi del calibro di Katia Ricciarelli, Massimo Di Cataldo, Rolando D’Angeli, Maurizio Raimo, Angelo Avarello, ecc..; Aurora Tetto, di Forano (Ri),  vincitrice del Cantagiro Umbria e Martina Maggi, di Orvieto (Tr), già  vincitrice del “Premio Area Sanremo” nella Finale Regionale Umbra di Perugia  Ponte San Giovanni. Tantissimi riscontri positivi per le due artiste umbre, che alla loro prima partecipazione al Concorso, hanno subito raggiunto la Finalissima Nazionale.

Lo scettro di vincitore assoluto del Cantagiro 2016, è andato a Flavio Capasso di Nettuno (Rm), già partecipante a The Voice.

La compilation del Cantagiro 2016, che verrà presentata come ogni anno, a Sanremo, nella settimana del Festival della Canzone Italiana,  oltre ad Aurora e Martina, vedrà in scaletta anche brani di  altri artisti della nostra regione: di  Filippo Foni di Città di Castello (Pg), Giulia Ciliani di Terni, dei The Ibex di Terni e di Rossella Pomanti, cantautrice di Deruta (Pg).

L’organizzatore del Cantagiro in Umbria, Alessandro Cavalieri,  raggiante per il livello raggiunto dagli artisti umbri alle Fasi Nazionali di Fiuggi, assicura che si cercherà in ogni modo di valorizzare il talento e di dare il giusto spazio, anche grazie ai media partner, ai ragazzi che inseguono questo sogno. “Quest’anno-aggiunge Cavalieri- siamo riusciti a regalare anche una borsa di studio per Area Sanremo, ed avremo  quindi una ragazza del nostro territorio in lizza per un posto al Festival di Sanremo 2017, i passi da fare sono tanti, ma la strada intrapresa è quella giusta. Essere sempre più competitivi, anche a livello nazionale:  è la sfida per il Cantagiro 2017”

Radio Galileo, media partner dell’evento ha assegnato un premio speciale a Giada Bernardini e al suo brano “Una bugia”