Lezioni sospese, questa mattina, all’istituto Casagrande-Cesi di Terni, in base ad un’ordinanza firmata dal sindaco Di Girolamo dopo l’evacuazione di ieri a causa della dispersione di una sostanza gassosa non identificata all’interno della struttura. Il provvedimento e’ stato deciso a seguito di una prima indagine svolta dai vigili del fuoco e restera’ in vigore fino al completamento di tutte le verifiche ispettive. Secondo alcune testimonianze, la sostanza si sarebbe diffusa in tutto il fabbricato a partire dalla palestra. Dispersione che potrebbe essere stata causata dal surriscaldamento di un pezzo di plexiglass in uno scantinato.