Sfiora il 100% in più la raccolta differenziata 2016 rispetto all’anno precedente. Lo dicono i dati diffusi dal sindaco della località del ternano, Rachele Taccalozzi, secondo i quali la media da gennaio ad oggi ha superato l’80%, attestandosi all’80,7. L’intero 2015 aveva fatto registrare una percentuale del 42,5%, mentre nel 2014 il dato era di appena il 12%. A gennaio la rd era stata dell’ 80,7%, a febbraio dell’80,1%, a marzo dell’82,1%, ad aprile dell’81,6%, a maggio dell’80,8%, a giugno dell’81,5%, a luglio del 79,4% e ad agosto del 78,6%.

“Sono risultati molto incoraggianti – spiega il Sindaco – che ci pongono ai primissimi posti a livello provinciale e ci spronano a fare sempre di più e meglio per l’ambiente e per mantenere un servizio di qualità a favore di tutti i cittadini. Noi abbiamo creduto e scommesso sul sistema di raccolta porta a porta che ha portato anche ad una riduzione del 17% nel 2016 della tari, percentuale che scenderà ancora il prossimo anno”.