Nuova interessante scoperta archeologica nell’area del Campo della Fiera, ad Orvieto, dove è stata rinvenuta una fornace di forma rotonda, utilizzata nel terzo secolo avanti Cristo per cuocere ceramiche.

“La struttura – hanno spiegato gli archeologi impegnati nelle ricerche – conserva ancora il sostegno centrale, destinato a sorreggere il piano forato della camera di combustione, e il piccolo corridoio che immetteva nell’ambiente per il fuoco. Sono stati rinvenuti distanziatori di varia forma che, posti tra un vaso e l’altro, impedivano alle ceramiche di aderire tra loro ed anche alcuni scarti di lavorazione”.