Il residence “Daniele Chianelli” di Perugia compie dieci anni e martedì 21 giugno, a partire dalle 18, celebrerà questo traguardo con una serie di iniziative. Dalla sua nascita la residenza speciale con 30 appartamenti, in cui possono soggiornare senza alcun costo di affitto i pazienti in terapia ambulatoriale presso il reparto di Oncoematologia pediatrica e nella struttura complessa di Ematologia e trapianto midollo osseo dell’ospedale di Perugia, ha ospitato circa 3mila persone – tra malati e familiari – provenienti dal territorio regionale, dall’Italia e dall’estero. Il costo di realizzazione della struttura (3 milioni e 950mila euro) prima e la gestione poi, sono stati e continuano a essere a carico del Comitato per la Vita “Daniele Chianelli”, grazie alle donazioni volontarie che riceve ogni anno sotto varie forme, tra cui il Cinque per Mille dell’Irpef. Gli appuntamenti inizieranno alle 18, nella sala della Bomboniera del residence Chianelli, dove due bambini riceveranno i sacramenti nel corso di una celebrazione presieduta dal cardinale Gualtiero Bassetti arcivescovo di Perugia – Città della Pieve; la serata proseguirà con una serie di esibizioni canore e musicali nel parco del Sorriso, accanto al Residence, con il gruppo dei volontari del Comitato, i giovani della scuola di musica “Al Fondino” di Gubbio e a seguire “Corri da noi” con l’esibizione di volontari, personale sanitario, ricercatori e altre sorprese.