E’ stata pubblicata nella sezione bandi del portale della Regione Umbria la nuova misura “a sportello” che punta all’innovazione delle piccole e medie imprese umbre attraverso l’utilizzo dell’ICT. Sono previsti contributi, per un totale di 500 mila euro, finalizzati all’acquisizione di servizi digitali in modalità Cloud Computing e per lo sviluppo dell’E-commerce. L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto ed è concessa nella misura del 70% della spesa complessivamente ritenuta ammissibile. In sede di valutazione potranno essere riconosciute eventuali maggiorazioni del 3% per progetti che prevedano un impatto in termini di incremento occupazionale a tempo indeterminato e ulteriore 2% per progetti che prevedano un impatto anche in termini di integrazione del “mainstreaming” di genere e di non discriminazione, ovvero, con prevalente composizione femminile o assunzione di personale femminile. Per la compilazione delle domande di ammissione a contributo si deve utilizzare esclusivamente il servizio on line raggiungibile dal sito della Regione.