I docenti della Croce rossa italiana erogheranno a 3mila geometri umbri corsi di formazione per il primo soccorso aziendale e ‘Full D’, cioè sulla rianimazione cardiopolmonare e sull’uso del defibrillatore in età adulta e pediatrica. È quanto prevede l’accordo sottoscritto dai presidenti dei Collegi dei geometri e geometri laureati delle provincie di Perugia e Terni e il presidente del Comitato regionale Umbria della Cri. I geometri si cimenteranno in lezioni teoriche e pratiche di 16 o 12 ore. “Il mondo dei geometri – ha detto Antonio Bartolini assessore alla sanità della Regione – è in prima linea per garantire la sicurezza nei cantieri e quasi sempre è un geometra il responsabile della sicurezza nel luogo di lavoro. L’accordo siglato è, in questo senso, fondamentale ma è importante anche per la vita di tutti i giorni perché può capitare ovunque di incontrare persone che si sentano male senza che ci sia nessuno vicino in grado di prestare un primo aiuto”.