Gli studenti del Corso di ingegneria Industriale dell’Università degli Studi di Perugia sono stati ospiti degli stabilimenti dell’AST. L’iniziativa, che ha concluso il ciclo di visite presso alcune aziende chiave del comparto metalmeccanico umbro organizzato dai professori Filippo Cianetti e Andrea Di Schino, ha coinvolto gli studenti del terzo anno del Corso di laurea triennale in Ingegneria Industriale del Dipartimento di Ingegneria. Le visite degli studenti erano iniziate il 3 maggio ai nuovi stabilimenti dell’azienda Fucine Umbre. Sia il numero degli studenti che ha partecipato alle due uscite – 25 complessivamente – sia l’attenzione da loro dimostrata, testimonia la bontà di queste attività di orientamento al lavoro – si legge in una nota dell’università – che forniscono agli studenti ulteriori indicazioni e suggerimenti su quello che potrebbe essere l’orizzonte delle proposte e delle opportunità lavorative dopo il periodo distudio trascorso presso l’Ateneo di Perugia. Un ulteriore obiettivo è quello di non disperdere fuori dal territorio regionale dell’Umbria quanto di meglio viene prodotto in termini di risorse umane grazie all’alta formazione universitaria.