Sono circa 2 mila e 300, in maggioranza donne, i pazienti che ogni anno si rivolgono al Centro cefalee dell’ospedale di Perugia percè colpiti da emicrania. Un trend in crescita secondo gli ultimi dati disponibili.

Il Centro cefalee partecipa, tra l’altro, alla ricerca multicentrica dell’anticorpo monoclonale contro il neurotrasmettitore Grp, considerato responsabile degli attacchi di emicrania.

Il centro cefalee di Perugia si avvale delle prestazioni di quattro medici ed e’ attivo a livello ambulatoriale.