Urne aperte dalle 7 alle 23 di domani, domenica 17 aprile, per lo svolgimento del referendum abrogativo sulla durata delle trivellazioni in mare, che nello specifico prevede la cancellazione – mediante un unico quesito – dell’articolo 6, comma 17, terzo periodo, del decreto legislativo 3 aprile 2006 numero 152 (Norme in materia ambientale).

In Umbria saranno 676.229 i cittadini che avranno la possibilità di esprimere il loro voto nelle 1.007 sezioni che sono state allestite su tutto il territorio regionale. 295 di queste si trovano in provincia di Terni dove gli elettori sono 177.689. Lo scrutinio dei voti inizierà al temine delle operazioni di voto, quindi già a partire dalle ore 23.

In ogni caso affinché il referendum possa essere considerato valido, è necessario il superamento del quorum di partecipazione del 50% +1 degli elettori.

Tutti i seggi si sono regolarmente insediati in Umbria. Lo riferiscono le due Prefetture, di Perugia e Terni, che non segnalano situazioni di particolare rilievo.