Riaprirà lunedì prossimo con la consegna ufficiale dei lavori, il cantiere delle Mura di Amelia nella porzione interessata dal crollo del 2006. Lo rende noto l’amministrazione comunale ricordando che i lavori sono stati finanziati dalla Regione Umbria con un fondi di 1 milione e 160mila euro. Le opere avranno l’obiettivo di rimuovere la copertura e mettere in sicurezza i tratti di Mura adiacenti al crollo togliendo le strutture di sostegno in ferro. Contestualmente verrà istituito un tavolo in Regione per definire l’utilizzo del finanziamento da 800mila euro nel triennio 2016-2018 erogato dal ministero dei beni culturali.