Sarà collocato ad Acquasparta il primo Centro intercomunale di conferimento rifiuti dell’area tra San Gemini, Acquasparta, Avigliano Umbro e Montecastrilli. Le amministrazioni hanno infatti aderito alla proposta del piano d’ambito Ati per la realizzazione di un punto di raccolta dei materiali non differenziabili quindi non assimilabili al porta a porta. Al centro potranno essere portati, senza costi aggiuntivi, tutti quei rifiuti che non appartengono alle categorie della differenziata ma sono esclusi i rifiuti speciali. I lavori inizieranno entro l’anno per rendere utilizzabile il centro nel 2017.