Prevede un investimento complessivo di 15 milioni di euro, 11,8 milioni da parte di soggetti privati che verranno individuati tramite bando e i restanti 3,2 dagli enti pubblici, lo studio di fattibilità del nuovo palazzetto dello sport approvato questa mattina dalla giunta comunale di Terni che sorgerà nell’area del Foro Boario. Il palazzetto polifunzionale, che potrà ospitare anche concerti ed eventi, avrà una superficie complessiva di circa 5 mila metri quadri tra impianti, palestre e servizi ed una capienza di 2.500 posti a sedere e 4.000 per i concerti. Previsti anche 24 metri quadri di parcheggi e nuove strutture commerciali nell’area. Allo studio farà seguito il progetto preliminare che verrà redatto dagli uffici comunali, poi il bando per individuare il futuro concessionario. La conclusione dell’intero iter è stimata entro il 2019.

“Abbiamo vissuto un anno importante per lo sport ternano – ha commentato il sindaco – i nostri investimenti nel settore sono già iniziati la scorsa legislatura e devono essere rafforzati ulteriormente sul fronte dell’implementazione impiantistica. Scommettiamo molto su questo progetto”.