Ogni anno, l’ultima domenica di febbraio, gli scout di tutto il mondo festeggiano il compleanno del loro fondatore Lord Baden-Powell e di sua moglie Olivia. Si chiama “Thinking Day”, ovvero “Giornata del pensiero”, al termine della quale ogni scout dona un simbolico “penny” che viene devoluto a progetti di sostegno a situazioni di difficoltà.

Quest’anno i gruppi scout A.G.E.S.C.I. di Terni e quello di Montecastrilli hanno deciso di festeggiare il Thinking Day con un’attività che comincerà la mattina di domenica 21 febbraio e terminerà il pomeriggio al Duomo con la Messa delle 15.30 officiata dal Vescovo. In punti diversi si raduneranno i “Lupetti” e le “Lupette” (8-11 anni), gli “Esploratori” e le “Guide” (12-16 anni), i “Rover” e le “Scolte” (17-20 anni).

Ciascuna delle tre “Branche” giocherà con le tradizioni, il passato, il presente e il futuro di Terni, in un filo rosso ideale che ricalca la filosofia insita nel movimento scout: conoscere il passato per interpretare il presente e cambiare il futuro. I “penny” raccolti verranno devoluti all’ Associazione Solidarietà e Sviluppo che opera in Kenya, Tanzania ed Uganda.