Una delegazione di insegnanti provenienti da Tunisi ha fatto visita a Terni, invitata dalla sezione locale dell’Associazione europea degli insegnanti. “Educazione e cultura – ha detto il presidente Leopoldo Di Girolamo accogliendo gli ospiti – sono la base dell’integrazione tra i popoli e la Tunisia rappresenta un esempio tangibile di come si possa sviluppare democrazia e convivenza senza ricorrere a guerre o conflitti sociali”. La delegazione ha poi affrontato insieme all’Aede i temi più strettamente legati ai sistemi educativi e scolastici italiano e tunisino.