Dedicata alla memoria del premio Nobel Rita Levi-Montalcini la sala Conferenze del Centro ricerche emato-oncologiche di Perugia.

Rita Levi-Montalcini, con la sua testimonianza di vita, ci ha reso orgogliosi di essere italiani e come umbri ci sentiamo ancor più orgogliosi – ha affermato la presidente della Regione Catiuscia Marini – nell’aver voluto dedicare a lei questa sala, in un luogo di ricerca dove lavorando molti giovani, soprattutto giovani donne. Una scelta che, sono certa, lei stesso avrebbe molto apprezzato”.

Riferendosi poi alla contestuale inaugurazione del nuovo Laboratorio di ricerca robotizzato di microbiologia, sempre all’interno dell’Ospedale perugino, la presidente Marini ha sottolineato come la nuova struttura “contribuirà alla ulteriore crescita della qualità scientifica della ricerca, soprattutto delle analisi di laboratorio, al servizio dei cittadini che si rivolgono al servizio sanitario pubblico. Una struttura importante altresì per gli stessi ricercatori ed operatori sanitari che saranno chiamati ad utilizzare queste modernissime attrezzature. Ciò, infine, conferma che questo presidio sanitario rappresenta una eccellenza nel panorama sanitario nazionale e questo – ha concluso Marini – è garanzia di qualità e sicurezza per tutti i cittadini che qui vengono per ricevere cure ed assistenza”.