Partiti i lavori per la nuova ricicleria di Città della Pieve. Il progetto, dell’importo complessivo di 150 mila euro, prevede la localizzazione della Nuova Ricicleria in via G. Bombagli, in prossimità della sede del magazzino Comunale e nelle immediate vicinanze dell’attuale sede provvisoria, zona facilmente urbanizzabile e collegabile agli attuali servizi pubblici quali energia elettrica, telefono, acquedotto, rete fognaria. Saranno realizzate 6 piazzole destinate al posizionamento degli scarrabili per la raccolta dei rifiuti non pericolosi, una zona per il conferimento dei rifiuti pericolosi liquidi, ed una zona di conferimento e deposito dei rifiuti RAEE (Rifiuti apparecchiature elettriche ed elettroniche). La Strada di accesso sarà realizzata a margine del confine che ospita il magazzino Comunale. L’intera area sarà sistemata a piazzale e asfaltata. A valle dell’area verrà collocato idoneo impianto per il trattamento delle acque di prima pioggia, in modo da garantire un’adeguata depurazione dell’acqua prima del convogliamento sulla pubblica fognatura. La zona sarà opportunamente recintata e schermata tramite la messa a dimora di siepe, intervallata da alberi ad alto fusto, al fine di mitigare l’impatto dell’intervento dal punto di vista paesaggistico. All’interno della Ricicleria sarà presente un’apposita struttura prefabbricata in legno per la gestione dei conferimenti da parte di personale del gestore del servizio.