Riaprirà entro i primi mesi di quest’anno il cantiere delle Mura Poligonali di Amelia. Lo annuncia il sindaco Riccardo Maraga che ricorda il finanziamento regionale di 1 milione e 160mila euro stanziato dalla regione e quello, di pochi giorni fa, deciso dal ministero dei beni culturali ed ammontante ad altri 800mila euro. I lavori interesseranno la zona del crollo risalente al 2006 dove verrà subito tolta la copertura e verranno messi in sicurezza i tratti non crollati.

Invece, è previsto in 4 mesi il termine dei lavori per la nuova piscina comunale di Amelia per la quale si è chiusa la gara di appalto per l’affidamento dell’ultimo stralcio degli interventi.