Il sindaco di Baschi Anacleto Bernardini ha emesso un’ordinanza urgente per l’abbattimento di un cipresso arizonica nella frazione di Scoppieto. Il provvedimento è stato assunto dopo che l’ufficio tecnico e la polizia municipale hanno evidenziato la pericolosità del grosso albero dovuta sia alle sue dimensioni che alla vicinanza con le scuole elementari e con la strada comunale. Il cipresso, dice l’ordinanza del sindaco, presenta un’imponente chioma, già potata in passato per non interferire con il traffico veicolare ed è esposto a forti raffiche di vento che già in passato avevano determinato il cedimento di alcuni rami. L’abbattimento sarà a carico del proprietario del terreno dove si trova l’albero.