Confermato, a Porano, il servizio di teleassistenza domiciliare per anziani non autosufficienti. L’amministrazione municipale della località del comprensorio orvietano, ha infatti rinnovato il protocollo d’intesa con l’associazione di volontariato “Lo sportello del cittadino” per continuare a somministrare questo tipo di servizio.

La teleassistenza provvede ad emergenze socio-sanitarie, alla sicurezza, al sostegno psicologico e sociale e al collegamento tra l’utente e le istituzioni. L’allarme scatta quando l’anziano, ravvisandone la necessità, attiva il telecomando facendo partire una chiamata agli operatori.