Ernesto Cesaretti sarà il presidente di Confindustria Umbria per il prossimo biennio affiancato alla vice presidenza da Antonio Alunni. Lo ha deciso l’assemblea delle imprese associate a Confindustria Umbria. I risultati del voto sono stati annunciati in apertura della parte pubblica dell’assemblea che è proseguita con la relazione del presidente e con la tavola rotonda “Le imprese per la ripresa”. Nella sua relazione il presidente Cesaretti ha presentato i tre progetti con cui Confindustria Umbria intende aiutare le imprese a essere più moderne, globali e competitive: il primo, “Stare nel futuro”, vuole creare un ecosistema della creatività, il secondo, “Il mondo a portata di mano”, intende rafforzare la dimensione globale e il terzo, “La Fabbrica dei valori”, desidera focalizzare la cultura d’impresa sulla sostenibilità.