Presentato a Palazzo Murena di Perugia, sede del Rettorato, il progetto internazionale che prevede la messa in orbita dell’esperimento DAMPE. Il progetto, frutto della collaborazione tra l’Università di Perugia, l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, l’Accademia Cinese delle Scienze e l’Università di Ginevra, avrà pratica attuazione con la messa in orbita mercoledì 16 dicembre alle 23.30 (ora italiana) del satellite DAMPE. Il Magnifico Rettore Franco Moriconi, presentando l’iniziativa, ha sottolineato che “momenti come questo dovrebbero essere sempre più numerosi perché rappresentano l’occasione per far conoscere ciò che esce dai nostri laboratori di Perugia e da Il Dipartimento di Fisica perugino è impegnato da molti anni nella ricerche in Astrofisica e in particolare sull’Antimateria in collaborazione con scienziati e centri di ricerca Usa. L’esperimento attuale collegato al progetto Dampe, di cui sono referenti nazionali la professoressa Bruna Bertucci e il dottor Giovanni Ambrosi dell’Università di Perugia, viene svolto in collaborazione con l’Accademia Cinese delle Scienze e con i centri di ricerca degli atenei di Bari e di Lecce.