Arrivano le telecamere fisse di sorveglianza a Narni per garantire maggiore sicurezza ai cittadini ed un supporto alle forze dell’ordine. L’installazione, si legge in una nota del Comune, è stata avviata grazie ad un progetto cofinanziato dalla stessa amministrazione narnese con un contributo di 10 mila euro e da un bando della Regione, con altri 15 mila euro. Le prime telecamere sono state installate all’incrocio tra via Tuderte e via Capitonese e a porta Ternana. Alla Forestale sono state consegnate telecamere mobili per il controllo del territorio. Il Comune ne consegnerà’ altre ai carabinieri.