Torna, dal 27 al 29 novembre, in 12 comuni della provincia di Terni, la Maratona dell’Olio, evento che punta alla promozione di uno dei più importanti prodotti della terra ternana. Tutti i particolari e le novità dell’edizione 2015 sono stati illustrati questa mattina nella sala del Consiglio Provinciale, nel corso di una conferenza stampa.

L’iniziativa, che ha come capofila 2015 il Comune di Amelia, toccherà Lugnano in Teverina, Giove, Penna in Teverina, Orvieto, Narni, Alviano, Attigliano, Guardea, Montecchio, Otricoli e Baschi per promuovere l’olio della terra ternana e i prodotti ad esso collegati. Una delle novità più interessanti dell’edizione 2015 sarà la presentazione del progetto di marchio unico dei produttori oleari redatto da alcune aziende con il sostegno del Comune di Amelia. Il marchio si pone l’obiettivo di tutelare e promuovere l’olio del territorio come prodotto di alta qualità e di associarlo alle altre produzione agroalimentare che caratterizzano la provincia di Terni. Enogastronomia e cultura saranno al centro della Maratona dell’Olio di quest’anno che avrà come fulcro Amelia ma che si snoderà anche negli altri comuni aderenti. Ad Amelia, in Piazza Unità d’Italia, verrà allestito il Villaggio dei Sapori, una tensostruttura dove si svolgeranno le principali iniziative enogastronomiche tra cui il connubio con il Piemonte, ma anche numerosi banchi di assaggio e occasioni promozionali e di approfondimento.