A partire da lunedì 9 novembre saranno avviati i lavori di manutenzione straordinaria per l’ammodernamento delle barriere laterali di sicurezza sul viadotto Selciata, sulla E45 in prossimità dello svincolo di San Gemini Nord. L’intervento, del valore di 1,4 milioni di euro, riguarda in particolare la rimozione delle barriere metalliche, il rifacimento di parte della soletta e dei cordoli del viadotto e l’installazione di nuove barriere bordo ponte di ultima generazione. Per consentire lo svolgimento delle lavorazioni sarà provvisoriamente chiusa la carreggiata in direzione sud per circa 3,5 km. Il transito sarà consentito a doppio senso di marcia in carreggiata opposta, mentre lo svincolo di San Gemini Nord sarà chiuso in ingresso e in uscita in direzione Terni. Il completamento è previsto entro marzo 2016. L’intervento si aggiunge ai lavori già in corso per il risanamento del viadotto “Toano” e per l’ammodernamento delle barriere del viadotto Castagnola per un investimento complessivo di circa 3,5 milioni di euro.