Con il progetto “Sun Life – Strategia umbra Natura 2000” la Regione Umbria partecipa all’individuazione di una strategia che punti ad una maggiore conoscenza della Rete Natura 2000, un sistema di siti istituiti per garantire il mantenimento a lungo termine degli habitat naturali e delle specie di flora e fauna minacciati o rari a livello comunitario. In Umbria sono presenti 102 siti, quasi il 16% del territorio regionale, che proteggono 100 specie tra animali, vegetali e uccelli, 41 tipi di habitat. Le aree che compongono la Rete Natura 2000 non sono riserve rigidamente protette dove le attività umane sono escluse, ma la tutela della biodiversità resta uno degli obiettivi prioritari dell’Unione Europea che intende, entro il 2020, “porre fine alla perdita di Biodiversità e al degrado dei servizi ecosistemici, intensificando al tempo stesso il contributo dell’Unione Europea per scongiurare la perdita di biodiversità a livello mondiale”. Due infoday, oggi a Perugia e il 10 novembre a Narni, per presentare il progetto e prenotare le attività future riservate a docenti e studenti delle scuole umbre per l’anno scolastico 2015/2016, dando così un contributo alla tutela della biodiversità. Le prime 100 classi che aderiranno al progetto riceveranno il “kit edugame”, un gioco didattico pensato per far scoprire in maniera divertente e coinvolgente i segreti della biodiversità.